Chi siamo

All’inizio degli anni ’60 con la riforma agraria viene assegnato al capo famiglia un appezzamento di terreno  con gli anni gestito da padre in figlio.

 

La passione per l’agricoltura e l’attrazione, nel vedere da come nasce e cresce una piantina dopo aver seminato il seme, ha portato l’azienda a creare il suo futuro sempre più indirizzato alla valorizzazione del prodotto coltivato.

 

L’azienda coltiva principalmente erba medica per uso zootecnico e dal 2016 inizia l’attività della risicoltura.

 

La varietà proposta è il riso superfino Carnaroli.


Dopo un riscontro positivo da parte del terreno, molto fertile par la coltivazione del riso, l’azienda decide di dare un valore aggiunto al proprio prodotto: da qui la scelta di trasformare il prodotto finito, pronto per la vostra tavola!