Prodotti

Riso superfino Carnaroli

Il Carnaroli è un riso a chicco medio di alta qualità italiana, ideale per la preparazione dei risotti e minestre.

Le sue caratteristiche:
- molto consistente
- colore perlato
- sapore dolciastro
- ricco di amido
- tiene la cottura

Tempo di cottura 13-15 minuti, non scuoce e non si disgrega ma rimane compatto durante la cottura, difficilmente perde amido ma assorbe i liquidi durante la mantecatura.

 

Riso Carnaroli integrale.

Adatto per le minestre, si sposa bene anche con bolliti e zuppe.
Si tratta di un riso prettamente integrale senza alcun tipo di lavorazione se non la decorticazione.

Viene detto anche sbramato perché si ottiene attraverso la sbramatura, ossia il processo che libera il chicco dalla lolla, il rivestimento esterno.
È quindi un riso senza glutine, adatto per chi ha problemi di celiachia.

 

Riso Carnaroli semintegrale.

Il chicco si presenta più ruvido e scuro rispetto al riso tradizionale a causa della sua lieve raffinazione. Per questo motivo il chicco, leggermente ambrato, del semintegrale è ricco di fibre naturali e proprietà nutritive al suo interno. Il chicco, sodo e consistente, mantiene la cottura ed un buon sapore ed è quindi ideale per risotti più saporiti, zuppe e fresche insalate di riso.

 

Farina di riso o polvere di riso

Indicata nei dolci che non richiedono la lievitazione, come i biscotti di riso e nella pasta di riso.
E’ perfetta per l' impanatura dei fritti perché assorbe pochissimo olio.
Si ottiene dal riso bianco ed è essenzialmente amido puro. Viene quindi rimossa la buccia ottenendo così il riso grezzo macinato.
È una buona sostituta della farina di frumento per le persone intolleranti al glutine.

Ha una scarsissima attitudine alla lievitazione causa la bassa percentuale proteica (assenza di glutine).

 

Semola di riso
Grazie alla sua granulosità, più grossa rispetto alla classica farina di riso, è indicata nello spolvero di pasta fresca e di impasti per pane e pizza, nella preparazione di ripieni e semolini, per la polenta di riso, meno consistente e più morbida rispetto alla polenta di mais.
È priva di glutine.